Elden Ring – Tutto quello che è trapelato sul DLC “Barbarians of the Badlands”

Riccardo Ferrari28 Luglio 2022
elden ring Barbarians of the Badlands

Nelle ultime ore si parla tanto del fantomatico Barbarians of the Badlands”, primo DLC di Elden Ring. Scopri insieme a noi di cosa si tratta.

Elden Ring ha preso d’assalto il mondo del gaming, quindi non sarebbe una grande sorpresa che un DLC – chiamato Barbarians of the Badlands – sia attualmente in lavorazione.

Questa settimana, un gruppo che si chiama ALPHV apparentemente ha lanciato un attacco ransomware contro Bandai Namco Entertainment, la società dietro la serie di giochi Dark Souls Elden Ring. Sono anche conosciuti come BlackCat e sono ben noti per l’hacking nelle reti di noti sviluppatori di software e case editrici, crittografando le loro informazioni e poi chiedendo un riscatto.

È concepibile che questi hacker abbiano ora accesso a una tonnellata di dati importanti perché Bandai Namco non ha né riconosciuto né negato queste accuse. Assomiglia molto a quello che è successo con Capcom qualche anno fa, il che ha causato il leak online di giochi come Dragon’s Dogma 2 molto prima della loro uscita ufficiale. Queste fughe di notizie presumibilmente contengono il titolo di un prossimo DLC per Elden RingBarbarians of the Badlands.

Va sottolineato che le informazioni della violazione di Capcom non sono apparse online per diversi giorni, ma ora sembra che i piani dell’anno fiscale 2023 di Bandai Namco siano stati resi pubblici prima del previsto. Se Bandai e ALPHV non riescono a raggiungere un accordo, è probabile che trapeleranno ulteriori informazioni. In alternativa, è possibile che le informazioni qui sotto siano del tutto false e siano trapelate da qualcuno che ha approfittato del potenziale hack per rilasciare alcuni giochi fittizi, tra cui il potenziale DLC di Elden Ring – Barbarians of the Badlands.

È difficile determinare con certezza quanto di questa lista sia accurata, ma potrebbe diventare ovvio nei giorni a venire. In termini di strategia DLC di FromSoftware, un DLC Elden Ring nel terzo trimestre dell’anno fiscale 2023 è plausibile, considerando la portata della nuova IP. Sembrerebbe anche essere legato alle Badlands e Goffrey, e potrebbe approfondire il passato sia di lui che di Nepheli. O forse questi barbari viaggiano nelle Badlands in cerca di vendetta quando Goffrey viene sconfitto. Esistono molte possibilità, ma solo il tempo dirà quale è la versione corretta.

La gente vuole naturalmente che questa fuga di notizie di Barbarians of the Badlands sia vera poiché il DLC Elden Ring è stato a lungo discusso e ipotizzato online mentre i giocatori spulciavano la mappa alla ricerca di indizi su dove quel DLC potesse portarli. Poiché alcune delle teorie più popolari si sono concentrate su un Colosseo chiuso che si dice sia riservato a un’arena DLC, questa fuga di notizie sembra onestamente essere stata progettata per capitalizzare tali aspettative. Secondo la lore del gioco, quel Colosseo ospita gli enormi antagonisti “Duelist” che caricano giocatori con enormi assi. Se non loro, questo titolo DLC potrebbe alludere a Caelid, la regione cremisi e desolata del gioco che, per coloro che non lo conoscono.

elden ring Barbarians of the Badlands

Anche se alcune delle cose in questa lista sembrano complessivamente non plausibili, nulla è essenzialmente impossibile. Ad esempio, la creazione del gioco Armored Core, che si dice sia stato creato da FromSoftware, è in fase di completamento ed in uscita nei primi mesi del 2023. Anche se non sono ancora stati verificati, Tales of Ascension Code Vein 2, così come Dragon Ball Xenoverse 3, sono stati citati in rumor e fughe di notizie precedenti.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.