Hai visto Stranger Things? Ecco come puoi iniziare a giocare a Dungeons and Dragons

Riccardo Ferrari6 Luglio 2022
dungeons and dragons

Se Stranger Things ti ha fatto venire voglia di giocare a Dungeons and Dragons, ecco da dove ed in che modo dovresti iniziare



Con l’uscita della seconda parte della quarta stagione di Stranger Things su Netflix pochi giorni fa, potresti essere tentato di provare quel gioco chiamato D&D (Dungeons and Dragons) di cui i ragazzi sono così ossessionati. E se è così, hai un gusto eccellente. Abbiamo giocato per anni e possiamo consigliarlo senza esitazione, specialmente se ti stai imbarcando in un’avventura con gli amici – offre momenti memorabili, divertimento e risate in compagni e storie che rimarranno con voi per molti anni a venire.

Dungeons and Dragons è un gioco che appare spesso in vari media. Stranger Things è uno degli ultimi, lo usa come strumento di narrazione all’interno della serie. Programmi televisivi come Community, Ricky e Morty, The Big Bang Theory, South Park, e Futurama hanno interi episodi incentrati su D&D. Vin Diesel e altre celebrità che giocano a Dungeons and Dragons ne parlano spesso. È altamente improbabile che tu non abbia sentito parlare di D&D. Se non ci hai mai giocato, potresti chiederti: cos’è Dungeons and Dragons e come giocare a D&D?

Cos’è Dungeons and Dragons?

Dungeons & Dragons è un gioco di ruolo da tavolo. In una campagna di D&D i giocatori assumono ruoli di personaggi immaginari. I giocatori tessono una storia decidendo cosa fanno quei personaggi all’interno del mondo di gioco. Parleremo di più su come iniziare a giocare a Dungeons and Dragons più tardi, ma per ora concentriamoci su cos’è D&D e perché dovresti (o meno) giocarci.

Cosa sono i giochi di ruolo da tavolo?

I giochi di ruolo da tavolo, noti anche come giochi di carta e penna, sono giochi ambientati in un mondo immaginato. Nella maggior parte di questi giochi uno dei giocatori è un game master (GM). Il game master è colui che racconta la storia e decide le azioni di tutti i personaggi non giocanti del gioco. Altri giocatori interpretano personaggi all’interno della storia raccontata da un game master.

I giocatori decidono le azioni dei loro personaggi e descrivono quelle azioni. Il successo dell’azione di un personaggio dipende dalle sue caratteristiche e dal lancio dei suoi dadi.

Non è così spaventoso o difficile come potrebbe sembrare, anche per chi non è avvezzo a questo genere di hobby. Sarai seduto intorno al tavolo con un gruppo di amici che raccontano storie. Se è ancora difficile immaginare come giocare a Dungeon and Dragons, ecco un esempio. Il GM ti dirà qualcosa come “Il bandito che stai inseguendo sta cercando di fuggire scalando una torre di una chiesa!” Un giocatore che interpreta un ranger potrebbe dire “Tiro fuori il mio grande arco e cerco di abbatterlo”. Quindi sia il ranger che il GM lanceranno i dadi per determinare il successo della tua azione.

Questo è solo un semplice esempio di interazione. Momenti davvero memorabili rimangono con te per il resto della tua vita. Ogni volta che poi si incontra qualche amico che gioca o ha giocato con voi è facile che ad un certo punto della conversazione si parli sempre di momenti epici e decisioni stupide delle campagne vissute insieme!

dungeons and dragons

Perchè dovresti giocare a D&D?

La prima edizione di Dungeons & Dragons è stata pubblicata nel 1974. È stato il primo gioco di ruolo da tavolo disponibile in commercio. Man mano che cresceva in popolarità, divenne controverso. Alcuni gruppi religiosi hanno accusato il gioco di presunta promozione della stregoneria e del culto del diavolo.

Ora sappiamo che è altamente improbabile che D&D ti motiverà a sacrificare i neonati in nome del Principe delle Tenebre. Tuttavia, ci sono ancora alcune controversie legate ai giochi di ruolo da tavolo. Gli show televisivi usano spesso dei ragazzini un po’ nerd e con poca vita sociale come esempi di appassionati di D&D. Sì, queste persone giocano a D&D, ma anche altre persone lo giocano. I gruppi con cui ho cui ho giocato a Dungeons and Dragons consistevano in alcune delle persone più estroverse e sociali che ho incontrato nella mia vita. E la loro frequentazione non si limitava alle sessioni di gioco, ma spesso si usciva insieme a bere qualcosa o fare altre attività insieme.

Contrariamente alla popolare falsa rappresentazione di D&D, giocare a Dungeons and Dragons aiuta a sviluppare alcune caratteristiche positive. Il pensiero creativo, la risoluzione dei problemi e la cooperazione con altre persone sono solo alcuni degli esempi. Ci sono molti studi sui benefici dei giochi di ruolo, ma questo non è il posto, né il momento di discuterne.

Il punto è che giocare a D&D non ti fa perdere magicamente le tue abilità sociali; aiuta coloro che non hanno abilità sociali a svilupparle. Quindi, la risposta al perché dovrei giocare a Dungeon and Dragons è perchè si tratta di un divertente e ti aiuta a sviluppare abilità utili. È anche un ottimo modo per incontrare nuove persone e creare esperienze memorabili con vecchi amici!

dungeons and dragons

Perché proprio D&D?

Mentre Dungeons and Dragons è sicuramente il gioco di ruolo da tavolo più popolare, non è l’unico. Ci sono tonnellate di giochi di ruolo con ambientazioni e mitologie diverse. Ci sono giochi di Star Wars, giochi con ambientazione fantascientifica, fantasy, ecc. Tutti questi presentano vari livelli di complessità e delle proprie regole.

Dungeons and Dragons è da qualche parte nel mezzo dello spettro: le regole sono abbastanza semplici da seguire come principiante, ma c’è una struttura molto chiara in cui lavorare. I giocatori hanno spazio per essere creativi senza sentirsi paralizzati da infinite scelte o impantanati da regole complicate. A meno che tu non stia cercando qualcosa di estremamente specifico, ti consiglio di iniziare con D&D e diramarti da lì una volta capito il gioco di ruolo.

Come iniziare a giocare a Dungeons and Dragons?

Ora sai cos’è D&D. Tuttavia, a differenza dei videogiochi, non puoi semplicemente scaricarlo e iniziare a giocare. Quindi, come inizi a giocare a D&D? In primo luogo, avrai bisogno di alcune persone con cui giocare. Se i tuoi amici non sono interessati a D&D, ci sono molti posti dove trovare persone che lo sono.

In Italia ci sono diversi siti in cui moltissime persone creano annunci per trovare nuovi membri per il proprio party oppure un gruppo a cui unirsi. Alcuni esempi sono GDRPlayers.it e GDRPlayers.online, ma ci sono moltissime alternative e vari gruppi nei social più famosi.

Le persone che amano i giochi di ruolo da tavolo di solito si trovano nei negozi di fumetti e giochi in scatola della propria città oppure in alcuni bar/ludoteca, quindi puoi sempre iniziare la tua avventura di cercare gli appassionati di D&D lì!

dungeons and dragons

Di cosa ho bisogno per iniziare a giocare a D&D?

Hai trovato un gruppo con cui giocare a Dungeons and Dragons. Ora avrai bisogno di strumenti aggiuntivi. Avrai bisogno di un regolamento, almeno un set di dadi ed un foglio per il proprio personaggio. Il numero di diversi libri di Dungeons and Dragons può facilmente sopraffare i principianti, quindi ti guiderò attraverso alcune fantastiche opzioni per i principianti.

Dungeons & Dragons – Starter Set

Questo è il miglior prodotto per un gruppo di principianti assoluti per iniziare la prima avventura di D&D. Dungeons & Dragons RPG – Starter Set include tutto il necessario per la tua prima breve campagna di D&D. Otterrai una serie di dadi, regole di base, cinque personaggi prefabbricati e la tua prima avventura di 64 pagine.

Se hai intenzione di giocare per 3-4 ore per sessione, questa avventura dovrebbe richiedere circa cinque sessioni per essere completata. Questo è un modo conveniente per un gruppo di un massimo di sei persone di mettere piede nel mondo di Dungeons & Dragons.

dungeons and dragons

Manuale del giocatore

Il manuale del giocatore espande tutte le regole di base che puoi trovare sul sito web Wizards of the Coast. Contiene molte classi aggiuntive, razze, oggetti, sfondi, ecc. Questo è il libro che userai in ogni avventura di D&D che giochi, quindi dovrebbe essere il tuo primo acquisto dopo lo Starter Set.

dungeons and dragons

Manuale dei mostri

Il Manuale dei mostri è un libro di D&D che contiene abilità e statistiche di mostri dell’universo di Dungeons & Dragons. Come giocatore, non hai davvero bisogno di questo libro, ma è un ottimo strumento che il Game Master ha a sua disposizione.

dungeons and dragons

Guida del Dungeon Master

Dungeon Master è quello che chiamiamo Game Master in D&D. Se hai deciso che ti piace essere un DM durante la vostra campagna, la Guida da Dungeon Master è un libro per te. Non è qualcosa di cui non puoi fare a meno essendo un DM, ma ha delle grandi risorse per la creazione e gestione delle tue campagne. Questo è un libro che userai tra le tue sessioni. È qui per aiutarti a progettare storie e incontri per i tuoi giocatori.

dungeons and dragons Guida del Dungeon Master

Set Regalo dei Manuali Base

Il set regalo Dungeons & Dragons Manuali Base contiene una copia di ognuno dei tre manuali base (Manuale del Giocatore, Guida del Dungeon Master, Manuale dei Mostri) più uno schermo del Dungeon Master, il tutto in un magnifico cofanetto. Lo schermo di un Dungeon Master è un pezzo di cartone pieghevole che serve a due scopi. Le regole chiave a cui un DM si riferirà spesso sono stampate sul lato rivolto verso il DM. I Dungeon Masters lo usano anche per nascondere le loro note e i loro lanci di dadi ai giocatori. Questo set regalo è una scelta eccellente se hai già intenzione di acquistare tutti e tre i libri di D&D precedentemente elencati.

dungeons & dragons set regalo dei manuali base

Dungeons & Dragons Waterdeep: Il Furto dei Dragoni

Questa è un’avventura eccellente se hai amato la tua prima esperienza di D&D ma non sei ancora pronto per iniziare a creare la tua avventura. Come l’avventura nello Starter Set Dungeons & Dragons, anche questa vi fa partire dal livello 5. Il Furto dei Dragoni offre ai giocatori più libertà di Lost Mines of Phandelver (l’avventura dello Starter Set). Introduce anche nuovi concetti per i giocatori per provare e sperimentare il gioco in un modo diverso.

dungeons & dragons Il Furto dei Dragoni

Dadi

Avrai bisogno di un set di dadi per giocare a D&D. Dungeons & Dragons Starter Set include un set di dadi, ma è utile se ogni giocatore ha il suo set. Il set di dadi è composto da d4, d6, d8, d10, d12 e d20. I dadi sono disponibili in una varietà di colori, materiali e dimensioni. Puoi scegliere quello che preferisci. Raccomando dadi di legno o di plastica rispetto a quelli di metallo. I dadi di metallo possono danneggiare i tavoli di vetro e di legno.

Schede dei personaggi

La Scheda dei Personaggi è un pezzo di carta che contiene tutte le informazioni sul tuo personaggio. Scriverai il nome, la razza, la classe, il livello, l’equipaggiamento e altri dettagli del tuo personaggio lì. Puoi scaricare un modello di foglio dei caratteri sul sito web Wizards of the Coast. Puoi anche usare una delle schede pregenerate da quel link.

dungeons and dragons

Roll 20 e altri modi per giocare a D&D online

Se ti stai chiedendo come giocare a D&D online, Roll20 è il sito web che fa per te. L’esperienza di giocare a Dungeons and Dragons è sempre migliore quando sei nella stessa stanza con gli altri giocatori. Tuttavia, questo non è sempre possibile. In questi momenti dovresti usare Roll20. È un sito web con tutti gli strumenti di cui avrai bisogno per giocare a D&D con i tuoi amici da remoto.

Per quelli di voi che vogliono usare il prodotto ufficiale Wizards of the Coast, c’è D&D Beyond. È un servizio che ti consente di creare personaggi, incontri e campagne. Ha tre livelli di abbonamenti.

Il livello gratuito è limitato alle regole di base, sei slot per personaggi e otto slot per incontri. Hero Tier rimuove i limiti alle slot per personaggi e incontri e rimuove anche gli annunci presenti nel livello gratuito. Master Tier consente ai DM di condividere qualsiasi contenuto acquistato con dodici giocatori per un massimo di cinque campagne.

Discord è un’altra opzione per i giocatori che non trovano Roll20 e D&D Beyond secondo i loro gusti. Discord è spesso usato insieme a Roll20. Fondamentalmente, usi Roll20 per mappe, fschede di personaggi e tiri di dado e usi Discord per la sua chat vocale superiore.

Altri articoli di Dungeons & Dragons

Miniature di Dungeons and Dragons

Le miniature di D&D rappresentano personaggi e mostri dell’universo di Dungeons and Dragons. Non sono necessari per giocare a D&D, ma sono un bell’aiuto visivo per il combattimento. Puoi usare qualsiasi cosa per rappresentare il tuo personaggio, ma le miniature di D&D sono sicuramente le soluzioni più belle per rappresentare al meglio la vostra avventura.

dungeons and dragons

Giochi da tavolo Dungeons & Dragons

Oltre al gioco di carta e penna Dungeons and Dragons (il gioco di cui hai letto fino ad ora), esistono vari giochi da tavolo di D&D. Il motivo principale per cui li sto menzionando qui è per chiarire la differenza tra i due. Ogni gioco da tavolo di D&D ha il suo insieme di regole, e sono anche divertenti da giocare. La principale somiglianza che hanno con il D&D di cui abbiamo parlato è che usano la lore (tradizione) dello stesso universo di D&D.

Un grande vantaggio della maggior parte dei giochi da tavolo di D&D è che sono dotati di miniature che puoi usare per le tue avventure di D&D. Non entrerò nei dettagli sui giochi da tavolo qui, sono un argomento che vale la pena il loro articolo.

Come si gioca a Dungeons and Dragons – Passaggi chiave

  • Le uniche cose essenziali di cui hai bisogno per giocare a D&D sono le persone, il regolamento e i dadi
  • Manuale del giocatore e Manuale dei mostri sono i due libri di D&D più utili da avere
  • Giocare a Dungeons & Dragons può aiutarti a sviluppare abilità utili
  • D&D è una buona attività per fare nuove amicizie e rafforzare il tuo legame con i tuoi vecchi amici
  • Giocare a D&D non aumenta le tue possibilità di diventare un cultista adoratore di Satana
dungeons and dragons

Domande frequenti

Anche se abbiamo detto tutto prima nelle varie sezioni qui trovate la risposta, in maniera riassunta, alle più importanti domande che un nuovo giocatore potrebbe farsi.

Cos’è Dungeons and Dragons?

Dungeons and Dragons è un gioco di ruolo da tavolo. È un gioco in cui un gruppo di persone racconta una storia insieme decidendo e descrivendo quali azioni intraprendono i personaggi della storia. Il successo delle azioni descritte dipende dai lanci di dadi e dalle regole.

Perché Dungeons and Dragons è divertente?

Creare una storia con un gruppo di altre persone è un’esperienza incredibile. L’immaginazione combinata di diversi amici e lanci di dadi imprevedibili mantiene la storia emozionante anche per i narratori. Questi elementi rendono Dungeons and Dragons una delle migliori attività per gruppi.

Giocare a D&D è un gioco che fa per me?

Giocare a Dungeons and Dragons è un’attività divertente e consigliabile a qualsiasi persona. Un sacco di cose accadranno durante una sessione di D&D. Dovrai risolvere molti problemi, usare il lavoro di squadra per raggiungere i tuoi obiettivi e pensare da un’altra prospettiva. Queste attività ti aiuteranno a sviluppare abilità positive.

Chi possiede Dungeons and Dragons?

Dungeons & Dragons è stato creato da Ernest Gary Gygax e David Arneson nel 1974. Nel 1997 Wizards of the Coast, una sussidiaria di Hasbro, ha acquisito il gioco. Wizards of the Coast possiede Dungeons and Dragons dal 1997.

Di cosa hai bisogno per giocare a Dungeons and Dragons?

Gli strumenti più basilari di cui hai bisogno per giocare al gioco da tavolo sono: una serie di dadi, un regolamento e schede dei personaggi. Puoi migliorare l’esperienza con le miniature di D&D e una griglia di battaglia. A parte questo, hai solo bisogno di un gruppo di amici e della tua immaginazione.

dungeons and dragons

Altri articoli che consigliamo:



I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.