L’assistente di Google su Samsung Galaxy Watch 4, anche in Italia

Luca Viscardi24 Maggio 2022
Samsung Galaxy Watch 4

Brutte notizie per gli utenti italiani, perché il nostro paese non è tra le 10 nazioni dove è ora disponibile l’assistente di Google sul più recente smartwatch di Samsung, Galaxy Watch 4

Abbiamo parlato a più riprese del Samsung Galaxy Watch 4, smartwatch che abbiamo amato dal primo momento, ma che rappresenta un dispositivo un po’ strano, per alcune delle sue caratteristiche peculiari.

Alcuni dettagli di questo smartwatch sono abbastanza curiosi: è stato realizzato in collaborazione tra Samsung e Google, è basato sul sistema operativo wearOS 3 di Google, ma non è compatibile con l’assistente virtuale della stessa Google. O quanto meno, non lo era fino a ieri.

L'ECG effettuata da Galaxy Watch 4

Come funziona Samsung Galaxy Watch 4

Il software alla base di Samsung Galaxy Watch 4 è stato realizzato con un lavoro congiunto delle due aziende, miscelando le migliori pratiche che erano state utilizzate nel sistema operativo di Samsung, TizenOS, con quelle che invece Google aveva maturato negli anni nel suo wearOS.

L’aspettativa di molti è che questa unione possa far finalmente sbocciare il mondo degli smartwatch Android, che fino ad oggi ha sempre un po’ arrancato.

Per capirne le ragioni, bisogna guardare ad aspetti differenti: sul fronte di TizenOS il problema sono sempre state le app. Il software TizenOS, infatti, è stato sviluppato molto bene da Samsung, raggiungendo prestazioni sicuramente invidiabili e fornendo funzioni avanzate con un’interfaccia molto semplice: ha però sempre pagato la mancanza di un ampio catalogo di applicazioni, che limitava l’uso dell’orologio in combinazione con le app dello smartphone.

Al contrario, wearOS ha sempre avuto una lunga lista di app compatibili con gli smartwatch che usano questo sistema operativo, ma ha sempre sofferto per la sua interfaccia poco intuitiva, graficamente poco appagante, che ha sempre dato la sensazione di utilizzare un sistema operativo incompleto.

Quando Google e Samsung hanno annunciato la collaborazione per la realizzazione del nuovo orologio della serie Galaxy Watch, quasi tutti gli esperti hanno espresso un parere estremamente positivo, partendo dall’idea che l’unione delle due competenze potesse generare la soluzione definitiva, capace di rappresentare una vera alternativa al mondo di Apple Watch.

Ad oggi, purtroppo, non possiamo confermare le previsioni della vigilia, in primo luogo perché wearOS 3 non è ancora stato distribuito su vasta scala anche agli altri produttori di smartwatch che usano il sistema operativo di Google e poi perché ci sono ancora diverse lacune, come la mancanza dell’assistente di Google.

Galaxy Watch 4 è compatibile con Bixby, l’assistente virtuale di Samsung, probabilmente una delle peggiori soluzioni che Samsung ha messo sul mercato nel corso degli ultimi anni. Abbiamo sempre apprezzato e lodato la qualità di tutto ciò che Samsung realizza, ma dalla lunga lista di prodotti che abbiamo provato e gradito dobbiamo togliere Bixby.

L’assistente virtuale di Samsung non ha mai attecchito sul mercato: è lento nel rispondere, dispone di funzionalità molto limitate, a volte fatica addirittura a comprendere ciò che gli viene chiesto, purtroppo non è mai stato raggiunto uno standard qualitativo all’altezza della fama del brand.

Il quadrante di Galaxy Watch 4

Dove è possibile usare l’assistente di Google su Galaxy Watch 4

Proprio per questa ragione, erano in tantissimi ad attendere l’assistente di Google su Galaxy Watch 4, che è stato distribuito in diversi paese ed è disponibile anche in Italia: a differenza di quanto annunciato ufficialmente da Samsung, l’aggiornamento è arrivato anche qui.

Le nazioni dove l’assistente di Google è ufficialmente disponibile su Galaxy Watch 4 sono Australia, Canada, France, Germany, Ireland, Japan, Taiwan, Korea, UK e USA. Sono 12 le lingue supportate, tra cui però non figura l’italiano.

Nonostante questa indicazione ufficiale di Samsung, in realtà confermiamo la disponibilità dell’assistente anche nel nostro paese, basta aprire Il google Play store direttamente da Galaxy Watch 4: verrà scaricato un aggiornamento a seguito del quale l’assistente di Google sarà disponibile anche da noi.

Bisogna però segnalare che non tutti i possessori di Galaxy Watch 4 hanno già ricevuto questo aggiornamento, per cui la disponibilità in Italia risulta solo parziale.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.