Ritorno al futuro: No a Doc e Marty McFly, sì al ritorno della DeLorean elettrica e Made in Italy

Luca Talotta18 Marzo 2022
DeLorean, foto Unsplash

Per ora è presente solo un teaser uscito il 14 febbraio, in cui ben poco viene rivelato. Ma questo è già bastato un generare un grandissimo hype: è infatti ufficiale che Italdesign stia lavorando al progetto inerente la nuova DeLorean. Il primo prototipo risale ormai a quarant’anni fa, reso celebre dal memorabile film Ritorno al futuro di Robert Zemeckis, con il personaggio di Emmett ‘Doc’ Brown interpretato da Christoper Lloyd che la utilizzava come macchina del tempo.

Il 21 agosto verrà svelata la nuova DeLorean

Le informazioni sono sommarie e l’azienda ha deciso di far trapelare il meno possibile, l’unica certezza per ora è che il veicolo sarà completamente elettrico. Il 21 agosto, intanto, la presentazione ufficiale durante il Pebble Beach Councours d’Elegance, prestigioso evento che si svolge da 70 anni negli Stati Uniti a Monterey. 

Espressione dello stile di Italdesing

Una partnership, quella tra DeLorean e Italdesign, che perdura nel tempo. “Stiamo lavorando su una macchina che sia l’autentica espressione dei servizi per i quali Italdesign è nota in tutto il mondoha dichiarato il Business Development Manager di Italdesign Andrea Porta. “Siamo entusiasti che la prossima evoluzione del marchio DeLorean sarà rappresentata dalla partnership con Italdesign” ha commentato invece il CMO di DeLorean Troy Beetz.

Forme più morbide

Ma veniamo a quelle che potrebbero essere le differenze, almeno a giudicare dalle prime immagini, con il modello classico che abbiamo ammirato in Ritorno al futuro. La vettura progettata da Italdesign che vedrà la luce nei prossimi mesi, almeno dalle prime impressioni, sembra presentare linee più morbide e meno spigolose dell’originale; e nello specifico portiere e la zona del parafango presentano forme più sinuose e meno squadrate rispetto all’iconica vettura. Attenzione però, l’automobile che sarà presentata al Pebble Beach Concours d’Elegance potrebbe essere solamente un prototipo, quindi ancora in fase di lavorazione e possibili variazioni.

Tra passato e futuro, una DeLorean con tanta tecnologia a bordo

Occorre ricordare che la storica azienda fondata a Torino ha già curato il design della DeLorean originale tramite Giorgetto Giugiaro. E c’è molta curiosità su come dopo quarant’anni deciderà di riprendere il progetto ed eventualmente stravolgerlo. Nella travagliata prima versione della DeLorean, in vendita ufficialmente dal 1981 ai primi mesi del 1982, vennero venduti circa 9.000 modelli. Prima del brusco stop causato dai problemi giudiziari del proprietario John DeLorean. Italdesign ha in mente un altro tipo di storia per la nuova DMC-12. Che abbraccerà la tradizione di un marchio storico e iconico ad un design innovativo e moderno, con tanta tecnologia a bordo come chiede, oggi, il mercato dell’automotive.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.