Come pulire gli altoparlanti dell’iPhone e migliorare la qualità del suono

Redazione Web10 Marzo 2022
come-pulire-altoparlanti-iphone-mistergadget-tech

Se ti accorgi che il suono del tuo iPhone non è più chiaro e nitido come un tempo allora forse è ora di procedere e pulire gli altoparlanti di iPhone. 

È importante farlo perchè con il tempo gli altoparlanti si riempiranno di polvere, sporco e detriti causando naturalmente una scarsa qualità del suono dalle chiamate e dalla riproduzione multimediale.

Gli strumenti

Per pulire gli altoparlanti di iPhone e migliorare la qualità del suono ti basterà avere a disposizione una spazzola a setole morbide o del nastro a desio o uno stuzzicadenti o l’aeratore. 

Gli altoparlanti del tuo telefono sono fragili e quindi il processo richiede del tempo e la massima attenzione.

Come pulire gli altoparlanti dell’iPhone 

Esistono una serie di metodi di pulizia attraverso i quali potrai procedere per pulire gli altoparlanti del tuo iPhone. Andiamo a vederli insieme. 

La cosa più importante da notare e da ricordare è di non utilizzare liquidi durante la pulizia di questi componenti. I liquidi possono infatti facilmente danneggiare gli interni del tuo iPhone.

Metodo 1: spazzola a setole morbide

Per questo procedimento di pulizia ti basterà avere a disposizione una spazzola a setole morbide. Ecco cosa fare:

  • Rimuovi eventuali custodie e protezioni per lo schermo.
  • spazzola delicatamente da un lato all’altro dell’altoparlante, tenendo il device inclinato in modo che la polvere scorra e venga espulsa. Ripeti più volte l’operazione
  • Inserisci delicatamente le setole nei fori, ruotale delicatamente e rimuovi cosi polvere e detriti.

Metodo 2: Nastro adesivo

Un altro metodo popolare per pulire gli altoparlanti di iPhone è attraverso l’uso di nastro adesivo. Ecco come fare.

  • Rimuovi la custodia e la protezione dello schermo
  • Avvolgi un pezzetto di nastro adesivo intorno alla punta del tuo dito, con il lato “appiccicoso” rivolto verso il basso.
  • Fai rotolare il dito da un lato all’altro dell’altoparlante per raccogliere la polvere.

Metodo 3: usa uno stuzzicadenti

Se utilizzi uno stuzzicadente, fallo con estrema cautela perché rischi di danneggiare gli interni se usati in modo errato. Per questo ti consigliamo di lasciarlo come ultima opzione. E soprattutto ti consigliamo di usarlo solo sugli altoparlanti inferiori vicino alla porta di ricarica se particolarmente sporchi. Ecco come procedere per pulire gli altoparlanti di iPhone con lo stuzzicadenti.

  • Rimuovi la custodia del telefono
  • Inserire delicatamente l’estremità dello stuzzicadenti nei fori dell’altoparlante. Non esercitare pressione mentre lo fai e non spingere oltre una volta che senti resistenza.
  • Estrai i detriti.

Metodo 4: aeratore 

Alcuni siti consigliano di utilizzare l’aria compressa per pulire gli altoparlanti dell’iPhone, anche se questo può facilmente causare danni. Un metodo molto più sicuro è utilizzare un aeratore. Strumento utilizzato per soffiare via la polvere in eccesso. Ti consigliamo di testarlo solo dopo aver utilizzato uno dei metodi sopra. Ecco come fare:

Tenere l’aeratore a una breve distanza dagli altoparlanti e utilizzare alcuni brevi colpi per rimuovere polvere e detriti. Se necessario, avvicinare l’aeratore per un effetto maggiore.

Se la qualità del suono rimane pessima, il problema potrebbe essere legato anche a componenti software. Potresti anche dover portare il tuo device in riparazione. 


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.