Alla scoperta di Vivo Mobile, fenomeno mondiale degli smartphone | Video

Luca Viscardi10 Febbraio 2022

C’è un’azienda nel mondo degli smartphone, Vivo Mobile, che sta crescendo a livello mondiale e si prepara a rafforzare la sua presenza anche in Italia.

Vivo Mobile è diventata il nuovo title sponsor della Serie A Femminile di Volley! Non solo! E’ lo smartphone ufficiale della eSerie A TIM!

Stiamo parlando dunque di Vivo Mobile e oggi vogliamo raccontarvi un po’ di dettagli su questa nuova realtà del nostro mercato, che a dire il vero rappresenta un colosso globale nel mondo degli smartphone.

Vivo Mobile, leader in Cina

Se da noi in Italia il nome Vivo è una novità recente, ci sono paesi del mondo dove interpreta un ruolo di primo piano nel mercato, in particolare in Cina e India, dove i suoi smartphone sono stabilmente tra i più venduti, oggi Vivo Mobile è al numero 5 nel mondo.

Non solo, perché Vivo è anche un motore di innovazione, che ha intrapreso diverse collaborazioni, tra cui quella con Zeiss, azienda leader nel mondo dell’ottica. Insieme, hanno realizzato un laboratorio di ricerca, per la costruzione delle migliori fotocamere possibili.

Il primo esempio di questa collaborazione è dato dal modello Vivo X60 Pro, in cui le tecnologie di Vivo e di Zeiss sono state fuse per realizzare uno smartphone con un sistema di stabilizzazione unico sul mercato.
Anche a distanza di diversi mesi dalla sua presentazione, Vivo X60 Pro rimane una proposta particolarmente originale, per la sua capacità di catturare video estremamente stabili anche quando si cammina o addirittura si corre.

Vivo X60 Pro fotocamera

Con Zeiss soluzioni avanzate per la fotocamera

Non solo, perché sono state adottate alcune soluzioni di Zeiss, come Biotar, con il fuoco perfetto al centro e la sfocatura a vortice negli altri punti dell’immagine.

Altro trucco a disposizione degli utenti che scelgono Vivo X60 Pro si chiama Pixel Shift, ovvero la capacità di selezionare i migliori pixel da alcuni scatti in sequenza, per comporre la migliore immagine possibile, soprattutto in scatti di architettura e paesaggi.

Per noi è fondamentale la stabilizzazione dei video su 4 assi: significa che quando giriamo i nostri video, anche in movimento, abbiamo la certezza di avere un risultato ottimale, ad esempio camminando o con le naturali oscillazioni che si hanno tenendo il telefono in mano senza un cavalletto. Volendo, si può sfruttare anche la messa a fuoco super rapida.

Un’ultima cosa sulla fotocamera di Vivo X60 Pro: l’uso dell’intelligenza artificiale permette di fare degli ottimi scatti anche con scarsa illuminazione. Ma ciò che mi piace davvero è la modalità di ritratto notturno. In più, si può sfruttare la modalità notturna anche negli scatti panoramici.

Molto più banalmente, dobbiamo ammettere che ci piace lo stile sobrio degli smartphone di Vivo: X60 Pro, ad esempio, ha un colore tanto indefinibile quanto bello, con un design molto elegante.

In realtà dobbiamo sottolineare la presenza di un ottimo processore di Qualcomm, con una memoria RAM che può arrivare a ben 15 gb, ma anche quella di un display fluido e molto luminoso.

Con il display di Vivo X60 Pro sarà possibile sfruttare la protezione dalla luce blu e la frequenza di aggiornamento a 120 hz, che rende le immagini super fluide.

Non dobbiamo però sottolineare l’estetica, perché amiamo lo spessore inferiore a 8 mm e il peso di 177 grammi. Sottile e leggero, con un bel colore, c’è tutto quello che serve.

Vorremmo anche parlare del nuovo Vivo V21 5G, strumento perfetto per chi come noi ogni giorno crea contenuti usando soprattutto la selfie cam, la videocamera frontale. Ma non é ancora il momento della vanità, perché di Vivo V21 5G parleremo tra qualche giorno, quando vi presenteremo il prossimo video di MisterGadget.Tech.

Vivo V21 5G

Assistenza al top con riparazione in due giorni

In questa occasione vorremmo parlarvi anche di cose più concrete, come l’assistenza di Vivo, con più di cento punti di raccolta in Italia. O il servizio di Pick Up per ritirare e consegnare lo smartphone da riparare all’indirizzo che si preferisce.

In ogni caso, la riparazione è garantita sempre e comunque entro due giorni lavorativi dalla consegna dello smartphone che necessita di assistenza. Se tutto questo non vi basta, Vivo fornisce garanzia di due anni sulla batteria.

Nei prossimi giorni approfondiremo insieme a Vivo i dettagli relativi ai singoli smartphone, Vivo X60 Pro e V21 5G: è vero, sono in circolazione già da un po’, ma hanno molte carte da giocare nella competizione attuale.

* Questo è un contenuto redazionale realizzato in collaborazione con Vivo


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie! Riceverai una email per la verifica del tuo indirizzo di posta elettronica. Non sarai registrato fino a che non lo avrai confermato. Controlla anche nella cartella Spam.