Il CES 2022 chiuderà un giorno prima per effetto della pandemia

Luca Viscardi3 Gennaio 2022
CES 2022 Las Vegas

Manca ormai pochissimo all’apertura del CES 2022, l’edizione del nuovo anno di quello che fino a poco tempo fa era l’evento più rilevante al mondo dedicato all’elettronica di consumo e le cui date sono cambiate all’ultimo secondo.

La recrudescenza della pandemia sta condizionando la ripresa economica, le attività di milioni di persone in ogni angolo del mondo, sta addirittura ostacolando i viaggi a livello globale per l’altissima incidenza di persone malate degli equipaggi dei diversi servizi di trasporto.

In alcuni paesi, il numero di contagi, come ben sapete, è così elevato da rendere complicata addirittura la gestione delle attività commerciali, che in alcuni casi restano chiuse per mancanza di personale.

In un contesto complesso come quello che stiamo vivendo, la direzione del CES 2022 ha deciso di mantenere l’edizione in presenza, nonostante le numerose pressioni per un rinvio o una cancellazione, ma soprattutto nonostante le numerosissime defezioni delle aziende più importanti che erano attese negli spazi espositivi.

La lista ormai è pressoché infinita, da Google ad Amazon, passando per Microsoft, con un ulteriore ingombrante assenza del gruppo Meta, a cui si affianca quella di Pinterest e di tantissime testate giornalistiche che hanno deciso di non esserci.

La pandemia si inserisce in realtà in un nuovo contesto globale in cui le fiere sono considerate sempre meno come un riferimento fondamentale per i grandi lanci di prodotto: riuscite a ricordare un lancio davvero significativo nell’edizione dello scorso anno? È vero che ci riferiamo ad un’edizione completamente digitale, ma lo è altrettanto che ormai quasi tutte le aziende preferiscono creare momenti di massima attenzione sulle proprie attività con lanci che non sono connessi con il periodo fieristico.

Una delle principali aziende confermate al CES 2022, Samsung, in occasione di questa fiera lancia alcuni televisori e uno smartphone “di rincalzo”, mentre dedicherà un momento distinto al lancio del suo principale modello di cellulare.

Di fatto, a fronte della crescita vertiginosa dei contagi e per effetto della mancanza di numerosi espositori, le date del CES 2022 cambiano in corsa e la durata dell’evento sarà ridotta di un giorno, con la chiusura fissata al 7 gennaio, anziché l’8.

Andando oltre il cambiamento delle date del CES 2022, siamo curiosi di vedere quali novità saranno presentate e che tipo di impatto possono avere sul nostro mercato. Spesso, molte delle soluzioni più curiose e avveniristiche da noi purtroppo non arrivano. Attendiamo fiduciosi.


I bestseller della settimana

Registrati alla newsletter e diventa un tech-lover

Grazie!

Grazie per aver completato la registrazione alla newsletter di Mister Gadget.